Non solo pop! Opere degli anni sessanta dalla collezione del MAGI’900

La mostra, a cura di Valeria Tassinari,presenta una selezione della vasta raccolta permanente del MAGI’900. Tra queste, un disegno di Francesco Somaini del 1963 dal titolo Composizione (inchiostro di china su carta applicata su cartone, 107×135 mm), proveniente dalla “raccolta 8×10” di Cesare Zavattini.

MUSEO MAGI’900
6 ottobre 2018 – 13 gennaio 2019
Via Rusticana A/1 40066 Pieve di Cento – Bologna – IT
Orari d’apertura: martedì – domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Gipsoteca Enrico Butti di Viggiù- Renato Guttuso e Francesco Somaini a confronto sul tema erotico

Domenica 16 settembre 2018 nella Sala del Minatore vengono esposte due opere su carta: una di Renato Guttuso e una di Francesco Somaini. L’opera dello scultore è un inchiostro dilavato su carta bianca del 1982 dal titolo Studio per una traccia erotica. L’opera, proveniente da una collezione privata lombarda, è uno studio per una traccia, realizzato con una tecnica disegnativa molto particolare, adottata dall’artista fin dalla seconda metà degli anni sessanta.

GIPSOTECA ENRICO BUTTI
Martedì, giovedì, venerdì dalle 14:00 alle 18:30; mercoledi e sabato dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:30
Parco Butti
Viale Varese 4
21059 – Viggiu’ (VA) Italia

16th International Architecture Exhibition

Venezia, Giardini di Castello – Padiglione Centrale

26 maggio – 25 novembre 2018

“Everyday Wonders CZ reads LCD”.  Prosegue l’interesse degli studiosi per la collaborazione d’eccezione stabilitasi a partire dalla metà degli anni cinquanta tra l’architetto Luigi Caccia Dominioni e lo scultore Francesco Somaini. L’architetto Cino Zucchi, curatore della mostra, ha inserito nel percorso espositivo tre grandi graffiti su tavola dipinta del 1958, disegni preparatori dei mosaici pavimentali realizzati da Somaini per l’edificio di Corso Italia 22 a Milano, progettato dall’architetto Caccia Dominioni. In mostra, anche documentazione fotografica del grande graffito parietale, eseguito da Somaini nei primi anni sessanta per il camino (oggi distrutto) dell’appartamento di sua madre, e di altre soluzioni originali, ideate dall’architetto per la dimora milanese dello scultore, situati nello stesso complesso edilizio.

La mostra è accompagnata da un catalogo monografico.

Orari: 10.00 – 18.00  Chiuso il lunedì (escluso lunedì 28 maggio, 13 agosto, 3 settembre e 19 novembre)

 

CATALOGO GENERALE – invio schede opere

I lavori per il catalogo ragionato delle opere dello scultore Francesco Somaini (1926-2005) sono in fase di chiusura.

Il primo volume dedicato alla scultura, curato da Enrico Crispolti e Luisa Somaini, sarà pubblicato da Skira.

Si invitano pertanto i collezionisti, che non avessero già provveduto a contattare l’Archivio, a inviare URGENTEMENTE la scheda dell’opera, qui di seguito scaricabile, debitamente compilata (una scheda per ogni opera), e almeno un’immagine pubblicabile (cioé eseguita da un fotografo professionista), insieme a un’immagine del dettaglio della firma.
L’Archivio è reperibile per qualsiasi chiarimento in merito.

Scheda_opera

Scheda_opera_EN